head

14 - 18 settembre 2017 

Dopo mesi di preparativi e tour tra i più importanti festival italiani ed europei, il Gruppo 86 di Vascon è pronto a dar vita, per il ventesimo anno consecutivo, a cinque giorni di festa, spettacolo, musica, teatro di assoluto livello tecnico artistico e di qualità. Dal 14 al 18 settembre, in occasione della sagra di Vascon, torna infatti CO I PIE’ DESCALSI, il tanto atteso festival dedicato all’arte di strada che in questi ultimi anni sta riscuotendo grandissimo successo portando migliaia di persone da tutto il Veneto e non solo.

Spettacoli di strada, arte, teatro di figura, mostra dell’artigianato e del biologico, laboratori del gioco, Pompieropoli, enogastronomia e molto altro saranno protagonisti nel weekend ( sabato 16 e domenica 17) mentre Live musicali con importanti band della marca abbinate a degustazioni culinarie presso lo stand, animeranno le altre serate.

Si parte giovedì 14 con “EL CUENTO DE LA CHICA Y LA TEQUILA” live in Frasca mentre sotto lo stand sarà possibile degustare una succulenta tagliata abbinata ad una birra artigianale locale.  Venerdì il Baccalà sarà il re indiscusso tra le specialità gastronomiche proposte presso lo stand mentre in Frasca, sotto al campanile, balleremo in compagnia dei “MANODOPERA”. Lunedì, serata conclusiva dell’evento, dedicata ironicamente alla pasta; live show dei simpaticissimi “THE WESTERN SPAGHETTI” e specialità culinaria della serata dedicata ai “Bigoi”.

Nell’atteso weekend del 16 e 17 settembre ospiteremo 15 compagnie da tutto il Mondo, artisti dal Cile, Giappone, Argentina, Francia, ma anche molti italiani. Oltre 60 repliche in 2 giorni.

L’ingresso al festival continua ad essere gratuito nonostante l’impegno da parte degli organizzatori rimanga sempre importante.

- “Contiamo sul buon senso della gente che viene a trovarci e ci sostiene gustando le nostre prelibatezze e lasciando una piccola offerta nel nostro GRANDE CAPPELLO: anno dopo anno abbiamo conquistato sempre più appassionati al nostro festival e siamo consapevoli che insieme possiamo continuare a sostenere l’arte e il teatro di strada anche li in una semplice via, in un piccolo giardino che diventano magicamente palcoscenici unici per due giorni.

- “E così ogni anno riusciamo a metterci del nostro, a migliorare le piccole cose e a cercare una ulteriore sfida per rendere sempre più surreale l’atmosfera che si crea in questi giorni di festa.

Una festa legata alle proprie tradizioni, ma fatta di ricerca della qualità in ogni settore, ospitalità, cortesia, rapporto amichevole con gli artisti ed il proprio pubblico. Sempre diversa, per idee, soluzioni scelte artistiche innovative e al passo con le ultime tendenze, senza dimenticare le straordinarie opere dei nostri artigiani e valorizzando al meglio le proposte enogastronomiche del territorio.

Co i piè descalsi ospita anche il tradizionale mercatino del biologico e dell’artigianato artistico con circa 50 espositori, frutto di un’attenta e accurata selezione maturata negli anni, che propongono prodotti artigianali di alta qualità. Una parte del programma è quasi interamente dedicata ai bambini, cui verrà dedicata anche in questa edizione un’area denominata “POMPIEROPOLI”: un percorso ludico-formativo costituito da diverse postazioni in cui i bambini si cimenteranno in esercizi che simulano alcuni momenti delle attività dei Vigili del fuoco, per favorire nei piccoli pompieri la percezione della loro sicurezza e la consapevolezza del rischio.

Vi aspettiamo numerosissimi a Vascon e vi invitiamo a seguirci sulla pagina Facebook e Instagram Co i piè descalsi.

Gruppo Ricreativo Culturale 86

Programma:

Per info e prenotazioni contattate: 347 582 8872 oppure 347 340 6253

 giovedi 14 venerdi 15 sabato 16 domenica 17 lunedi 18

Download orario spettacoli di Sabato 16 , Domenica 17  e la Mappa del Festival

 

 

logo anap  Logo united for Buskingmigrazioni17 rettLogo FdE 30 nero

 

MEDIA PARTNER:

treviso it 01

 

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background